Home  
  
  
    Scegliere il giocattolo più sicuro
Cerca

I giocattoli per i bambini
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Guida ai giocattoli sicuri

Il gioco è lo strumento attraverso il quale i bambini imparano a conoscere il mondo. Se una volta i giocattoli erano quasi tutti fai-da-te, costruiti con materiali di recupero trovati in casa, oggi il mercato dei giochi per bambini offre ai genitori centinaia di diverse proposte tra cui scegliere. Tutta questa abbondanza però non deve distogliere l'attenzione dalla sicurezza. Giocare sì, ma con tutte le precauzioni possibili! Scopriamo insieme quali sono i requisiti che un buon giocattolo deve avere e come, una volta a casa, occorra comportarsi per mettere il tutto in sicurezza.

Scegliere il giocattolo più sicuro
© Getty Images

Come scegliere un giocattolo sicuro

  • Leggere sempre con attenzione le indicazioni e le informazioni scritte sulla confezione del giocattolo.
  • Verificare la presenza dei marchi di certificazione che attestano la sicurezza del prodotto. In Italia i marchi riscontrabili sono 3 ed il giocattolo deve averne conquistato almeno uno per potersi considerare a norma. Le sigle sono:

    CE: certifica che il giocattolo è stato prodotto con materiali sicuri ed in linea con le leggi previste in Europa. E', al momento, l'unico marchio obbligatorio.
    Giocattoli Sicuri: questo marchio viene rilasciato soltanto ai giocattoli che hanno superato diversi test di laboratorio per verificarne la resistenza e la sicurezza
    Sicurezza Controllata: certifica che il prodotto può essere utilizzato per la cura dei bambini (biberon, patti in plastica, bicchieri etc.)
  • Preferire sempre i giocattoli con un adeguato rapporto tra qualità e prezzo, i prodotti poco costosi possono rivelarsi contraffatti e rompersi con facilità.
  • Fare gli acquisti soltanto in negozi specializzati o presso gli ipermercati. I piccoli negozianti, sopratutto se stranieri, possono avere tra gli scaffali prodotti non a norma o contraffatti.
  • Cercare sulla confezione sia il nome del produttore che quello dell'importatore, per verificare che si tratti di marchi noti e sicuri.
  • Verificare che il giocattolo non abbia corde, stringhe o parti facilmente staccabili se rivolto ad un bambino piccolo.
  • Nei giocattoli elettronici, controllare che il vano batterie sia ben chiuso con una vite e non apribile dal bambino.
  • Frecce, archi ed altri giocattoli di questo genere devono avere le apposite protezioni in gomma per proteggere il bambino ed i compagni di gioco.
  • I giocattoli elettronici devono essere muniti di un trasformatore che riduca la corrente in uscita ad un massimo di 24 Volt.

Come si gioca con i giocattoli?

  • Le confezioni devono essere aperte da un adulto o sotto la sua stretta supervisione.
  • Tutte le parti in plastica o in metallo della confezione devono essere immediatamente tolte dalle mani del bambino.
  • Leggere bene le istruzioni prima di iniziare a giocare e controllare di aver fissato in maniera corretta tutte le parti del gioco.
  • Regolare il volume dei giochi elettronici in modo tale che non arrechino fastidio alle orecchie delicate dei bambini.
  • Se le parti di un gioco elettronico vi sembrano rovinate o non sicure, riportatelo al venditore e chiedetene la sostituzione o il reso.
  • Se due o più bambini dividono la cameretta e gli spazi di gioco, è sempre bene tenere separati i giocattoli in base alle età di riferimento.
  • I giocattoli rotti devono essere eliminati subito, per evitare che possano ferire il bambino.

Come vengono testati i giocattoli?

I giocattoli che ricevono il marchio Giocattolo Sicuro vengono sottoposti a tutta una serie di test che li mettono alla prova per verificarne l'idoneità, sia per l'età indicata sulla confezione che per la sicurezza in generale. Le prove che devono obbligatoriamente essere superate per ottenere la certificazione sono:

  • Prova di strappo di occhi, naso, coda e zampe nei peluche.
  • Simulazione di torsione, morso, e tensione.
  • Controllo della smussatura di tutte le parti in plastica ed in metallo.
  • Prova di infiammabilità.
  • Prova di tossicità dei tessuti e delle parti in plastica e metallo.
  • Analisi dei componenti delle vernici usate.
  • Prove elettriche per controllare il livello di surriscaldamento dei giocattoli elettronici.
  • Prove elettriche specifiche per i giocattoli da usare in presenza di acqua.
  • Rilevazione della radioattività.
  • Controllo del livello di igiene del prodotto.
  • Controllo del rischio da abuso del gioco: un team di esperti sottopone il giocattolo ad un utilizzo estremo per verificarne resistenza, capacità di assuefazione ed eventuali rischi derivati da un uso prolungato.

Commenta
26/04/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto