Home  
  
  
    Gli occhi
Cerca

Cura del bambino
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Gli occhi dei bimbi

Gli occhi
© Getty Images

Alla nascita e nei primi giorni di vita gli occhi del bambino possono presentarsi tumefatti, o con piccole emorragie al loro interno. Questi fenomeni, legati allo sforzo del parto, sono banali e scompaiono rapidamente: la tumefazione in 2-3 giorni, le piccole emorragie in 2-3 settimane. Qualche volta può comparire una secrezione giallastra in genere nella 2 a -3 a giornata di vita, quando il bambino è ancora al nido: si tratta di un'infezione contratta durante il parto. In genere per curarla in breve tempo, alla dimissione dal nido viene consigliato e prescritto un collirio o una pomata oftalmica.

In condizioni normali gli occhi del bambino non richiedono particolari cure.
Se presentano qualche secrezione, usate batuffoli di cotone imbevuti di soluzione fisiologica. Attenzione! È preferibile non usare lo stesso batuffolo per entrambi gli occhi per non trasportare eventuali infezioni da un occhio all'altro.
Alcuni bambini possono presentare una lacrimazione eccessiva, continua o saltuaria, da un solo occhio (molto raramente il fenomeno è bilaterale) che compare nei primi giorni di vita e che può durare per alcuni mesi. La secrezione è biancastra (e non giallastra o addirittura gialla) e si accentua quando il bambino viene portato a spasso a contatto con l'aria più fredda e, ovviamente, quando piange.
Ci troviamo di fronte a una stenosi del condotto nasolacrimale. L'occhio è dotato di un canalicolo che parte dal lato interno del bordo della palpebra inferiore e che termina nel naso (condotto nasolacrimale) che funziona come una grondaia che scarica la normale secrezione oculare (l'occhio deve essere sempre umido e quindi la secrezione è continua) nel naso. Se il canale è in parte o completamente ostruito, la secrezione deborda causando una lacrimazione saltuaria o continua.

Questa piccola anomalia in genere scompare nei primi 6 mesi di vita, raramente arriva fino all'anno. È opportuno rimuovere la secrezione con soluzione fisiologica sterile. È inutile, anzi sbagliato, ricorrere all'uso di colliri. Consultate un oculista se la lacrimazione persiste oltre il sesto mese.

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Gravidanza

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto