Home  
  
  
    Creme di bellezza per bambine
Cerca

Cura del bambino
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Le creme di bellezza per le bambine

In Italia è soltanto agli inizi ma, negli Stati Uniti, il settore dei cosmetici dedicati alle bambine raggiunge un volume di affari davvero sorprendente. Le cause principali di questo sviluppo vertiginoso sono sia il proliferare di concorsi di bellezza per le più piccole, che una società che continua a proporre anche alle bambine modelli di bellezza stereotipati e tesi alla perfezione.

Creme di bellezza per bambine
© Getty Images

I trattamenti di bellezza under 16

Negli Stati Uniti esistono dei veri e propri centri estetici dedicati alle bambine dai 3 ai 16 anni. Qui si possono trovare sia trattamenti estetici simili a quelli delle donne adulte come pulizia del viso, depilazione e massaggi, ma anche altri trattamenti più aggressivi come abbronzatura artificiale (con creme coloranti o con lampade vere e proprie), trattamenti anti-cellulite (!?) e persino iniezioni di botulino per riempire labbra e zigomi.

La legge americana al momento non vieta la somministrazione di questi trattamenti alle bambine e lascia ai genitori la facoltà di decidere. In Italia questo tipo di saloni di bellezza ancora non sono presenti, ma sempre più centri estetici offrono trattamenti specifici per le bambine, da effettuare insieme alle mamme. In questo caso non vi sono però controindicazioni di tipo medico perché si tratta semplicemente di una maschera rinfrescante al viso o di una manicure.

Le creme specifiche per le bambine

Anche in questo caso, fatta eccezione per i prodotti per la prima infanzia (oli, creme lenitive etc.), non esiste nel nostro paese un mercato di creme specifiche per le bambine. Nei prossimi mesi però, potremmo veder comparire nelle profumerie e sugli scaffali dei supermercati alcuni prodotti di bellezza destinati ad una pelle molto giovane, per non dire ancora acerba.

Pensate che esistono non soltanto le classiche creme idratanti, ma anche dei veri e propri preparati anti-age destinati al viso delle più piccole, per evitare che sviluppino le loro prime rughe di espressione. E che dire dei prodotti per favorire lo sviluppo del seno e tonificarlo, proposti a partire dai 6 anni di età?

Fermo restando che ogni genitore è libero di acquistare certi prodotti per le proprie figlie, siamo sicuri che sia un bene il proliferare di questo mercato dedicato alle under-13?

I cosmetici per le bambine

I cosmetici per le bambine sono, a parer mio, un caso a parte che non deve essere confuso con i prodotti di cui abbiamo parlato prima. Da sempre le bambine vogliono assomigliare alle loro mamme e si divertono a mettere i loro vestiti, provare le scarpe con il tacco e, perché no, a mettere un velo di fard sulle guance.

I cosmetici per bambine sono tantissimi, anche in Italia, e sono tutti super-sicuri. Certo, è importante scegliere marche conosciute e limitarne l'utilizzo ai momenti di gioco o per le “grandi occasioni” in cui è divertente sentirsi grandi.

Secondo i maggiori dermatologi è preferibile lasciare che le bambine utilizzino i cosmetici della mamma, a patto che siano conservati correttamente e non scaduti. Sono infatti da ritenersi più sicuri e controllati rispetto ai prodotti “giocattolo” pensati per le bambine. Via libera invece agli smalti ed al burro cacao leggermente colorato, due ottimi espedienti per far contente le bambine senza esagerare. In ogni caso, i cosmetici non andrebbero mai proposti o concessi prima dei tre anni e sempre con molta moderazione.

I rischi dell'utilizzo di prodotti cosmetici nelle bambine

Secondo i pediatri italiani, negli ultimi anni sono in aumento i casi di problemi dermatologici nei bambini e di intolleranze a certi componenti chimici presenti nei prodotti per la cura del corpo.

Prima di lasciar utilizzare ad una bambina una crema o un cosmetico occorre sempre verificare che non dia irritazione, rossore o altri fastidi.

La cosa migliore è applicarne una piccola parte sul braccio e controllare, dopo 24 ore, che non sia avvenuta nessuna reazione allergica.

Se le bambine hanno la pelle molto chiara e delicata andrebbero evitati tutti i prodotti non necessari, per scongiurare l'insorgere di dermatiti ed altri problemi alla pelle.

Il consiglio è, come sempre, quello di parlarne con il pediatra e capire se sia possibile iniziare a giocare con cosmetici e creme o se sia meglio attendere ancora qualche anno.

Commenta
28/08/2013
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto