Home  
  
    Lo sai, mamma?
Cerca

La vita del bimbo
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Lo sai, mamma?

Essere genitori è un lavoro impegnativo: mille sono le domande dei futuri mamma e papà e spesso non è semplice trovare delle risposte ai dubbi generati dalla nuova condizione familiare. Doctissimo ti offre una guida pratica per affrontare la vita con tuo figlio.

  • L'acido folico in gravidanza

    L'importanza dell'acido folico

    Si raccomanda alle donne che programmano una gravidanza, o che non ne escludono attivamente la possibilità, di assumere regolarmente almeno 400 mcg (0,4 mg) di acido folico al giorno per ridurre il rischio di difetti congeniti. E’ fondamentale che l’assunzione inizi almeno un mese prima del...
    Leggi l'articolo

  • Febbre, tosse e mal d'orecchio

    Febbre, tosse e mal d'orecchio

    I bambini si ammalano spesso e altrettanto spesso non si sa esattamente cosa fare. Ecco alcune dritte utili per agire al meglio in caso di febbre, tosse o mal d'orecchio del tuo bambino.
    Leggi l'articolo

  • Viaggiare in auto con i bambini

    Viaggiare in auto con i bambini

    La cinetosi (mal d’auto/di mare/d’aereo) è un disturbo dovuto ad una eccessiva stimolazione delle strutture dell'equilibrio situate nell'orecchio, quando il corpo è sottoposto a sollecitazioni rapide come durante il movimento. I primi sintomi consistono in uno stato di malessere generale, con...
    Leggi l'articolo

  • I bambini e il sole

    Bambini ed esposizione solare

    Il sole fa bene perché favorisce la formazione della vitamina D, indispensabile per l’assorbimento del calcio e la sua deposizione nelle ossa ma bisogna evitare che il bambino si “scotti”. Le scottature (forte rossore e bruciore della pelle) durante l'infanzia, possono rivelarsi pericolose da...
    Leggi l'articolo

  • Vomito e diarrea dei bambini

    Vomito e diarrea dei bambini

    I bambini hanno un sistema immunitario spesso delicato, che con la crescita si rinforza sempre di più ma che segue i suoi tempi. Cosa fare quando il vostro bambino sta poco bene? Quando c'è da preoccuparsi? Il vomito e diarrea sono sempre disturbi passeggeri che non devono destare troppe...
    Leggi l'articolo

  • Le punture d'insetto

    Le punture d'insetto

    In estate, ma anche in inverno, è bene proteggere i bambini dalle punture d'insetto, che possono rivelarsi molto pericolose per la sua salute delicata. Come comportarsi se il nostro bambino viene punto da un insetto?
    Leggi l'articolo

  • I pidocchi

    I pidocchi

    Il pidocchio è un insetto di 2-4 millimetri, che vive e si riproduce esclusivamente sulla testa dell’uomo (soprattutto nuca, tempie e dietro le orecchie) e si nutre del suo sangue. La femmina deposita fino a 10 uova al giorno (le lendini), che si fissano fortemente ai capelli con una sostanza...
    Leggi l'articolo

  • Le malattie infettive dei bambini

    Le malattie infettive

    Rosolia, scarlattina, pertosse, quinta e sesta malattia: i bambini sono vittime di numerose malattie infettive, più o meno pericolose. Ci sono vaccini e cure diverse per ognuna di queste. Ecco i consigli per affrontarle serenamente.
    Leggi l'articolo

  • Vitamine e bambini

    Vitamine e bambini

    Il latte materno è sufficiente a garantire al lattante tutte le vitamine e le sostanze nutrienti di cui ha bisogno. Non è, perciò, necessario somministrare vitamine, con due eccezioni: la vitamina K e la vitamina D.
    Leggi l'articolo

  • La stipsi

    La stipsi nei bambini

    La stitichezza (stipsi) non è una malattia, ma un sintomo che solo raramente è associato a patologie. La definizione di stitichezza non si basa (solo) sulla frequenza delle evacuazioni, ma anche dalla presenza di feci dure con difficoltà e dolore all’evacuazione. Non è da considerare “stitico”...
    Leggi l'articolo

  • Gli ossiuri

    Gli ossiuri

    Nel bambino piccolo i vermi parassiti più frequenti sono gli ossiuri che hanno la forma di sottili filamenti bianchi di circa un centimetro di lunghezza, molto mobili. Gli ossiuri crescono nell’intestino e sono facilmente visibili durante le ore notturne o al mattino presto, cioè quando escono...
    Leggi l'articolo

  • L'influenza dei bambini

    L'influenza dei bambini

    L’influenza è una malattia infettiva, provocata da virus che si trasmettono per via respiratoria; e tramite oggetti contaminati da starnuti o colpi di tosse. Si presenta ogni anno durante la stagione invernale, tra dicembre e febbraio.
    Leggi l'articolo

  • La celiachia nei bambini

    La celiachia nei bambini

    La celiachia è una malattia genetica caratterizzata da un’intolleranza permanente al glutine, proteina presente in alcuni cereali (p.es. frumento, farro, orzo, segale…).
    Leggi l'articolo

  • L'impetigine

    L'impetigine e i bambini

    L’impetigine è un’infezione superficiale della pelle causata da batteri (streptococco e stafilococco). Questi batteri sono presenti normalmente sulla nostra pelle, pronti ad approfittare di un indebolimento delle barriere protettive (per esempio: una zona intaccata da punture di insetti, da...
    Leggi l'articolo

  • Gli acari

    Gli acari

    L’allergia agli acari della polvere è una forma di sensibilizzazione molto comune in età pediatrica e rappresenta uno tra i più importanti fattori di rischio nello sviluppo di rinite e asma.
    Leggi l'articolo

  • Il vaccino HPV

    Il vaccino per il Papillomavirus

    L’infezione da Papillomavirus (HPV) è ampiamente diffusa. Nella maggior parte dei casi guarisce spontaneamente senza dare nessun disturbo. Tuttavia l’HPV può causare la comparsa di condilomi, che colpiscono anche i maschi, o l’insorgenza del tumore del collo dell’utero. Si conoscono oltre 150...
    Leggi l'articolo

  • La scabbia

    La scabbia

    C’è un ritorno di questa malattia infettiva soprattutto nelle grandi città, che si manifesta negli individui di qualsiasi livello sociale (non solo nelle famiglie povere con carenti condizioni igieniche) e a qualsiasi età.
    Leggi l'articolo

  • Le dermatiti del bambino

    Le dermatiti del bambino

    La dermatite o eczema è una malattia infiammatoria cronica della pelle, molto comune e non se ne conosce la causa precisa, ma è probabilmente il risultato di una combinazione di fattori ereditari familiari, di stimoli irritanti che possono favorire la secchezza, l’arrossamento e il prurito della...
    Leggi l'articolo

  • L'acne

    Problemi della pelle: l'acne

    L’acne è una malattia che affligge l’80% dei ragazzi e ragazze fra i 13 e i 18 anni ed è caratterizzata dalla comparsa sul volto, dorso e torace di lesioni della pelle di diversa forma e dimensione: i punti neri (comedoni), i brufoli (pustole), i noduli e le cisti. La causa del suo sviluppo...
    Leggi l'articolo

  • Le verruche

    Le verruche

    Le verruche sono piccole escrescenze della pelle, altamente contagiose provocate da un'infezione virale (papilloma virus). Ci si infetta venendo a contatto con altre verruche, o toccando luoghi “contaminati” (p.es. bordi delle piscine o pavimento degli spogliatoi).
    Leggi l'articolo

  • La congiuntivite

    La congiuntivite dei bambini

    La congiuntivite è una infiammazione della congiuntiva, la membrana che riveste l’interno della palpebra e la parte bianca dell’occhio (la sclera). La malattia è molto comune, assai fastidiosa ma raramente pericolosa. Generalmente si manifesta con arrossamento della congiuntiva, gonfiore delle...
    Leggi l'articolo

  • Le micosi

    Le micosi

    Le micosi sono infezioni dovute a funghi microscopici. Esistono diversi tipi di micosi, ma le forme più comuni interessano la pelle, i peli, le unghie o le mucose, come la superficie interna della bocca o della vagina.
    Leggi l'articolo

  • Allattamento e farmaci

    Allattamento e farmaci

    Quasi tutti i farmaci passano nel latte materno, ma nella maggior parte dei casi, il neonato ne assume attraverso il latte una quantità molto bassa, che non comporta rischi di effetti indesiderati. Quindi, raramente l’assunzione di farmaci richiede la sospensione (temporanea o definitiva)...
    Leggi l'articolo

  • Leggere ai bambini

    Leggere ai bambini

    Quando leggete al vostro bambino avete mai pensato che state creando un clima che, da un lato, può migliorare i vostri rapporti e la comprensione reciproca, dall’altro può svolgere un’azione positiva sullo sviluppo mentale del bambino e indurlo a continuare a leggere, valorizzando così la sua...
    Leggi l'articolo

  • I tipi di influenze

    Le influenze

    L’influenza è una malattia infettiva, provocata da virus che si trasmettono per via respiratoria. Il virus influenzale, generalmente acquisito attraverso il contatto con altre persone infette, si trova sia nella saliva, sia nel muco e può penetrare nell'organismo attraverso le mucose (bocca,...
    Leggi l'articolo

  • Bambini e tv

    I bambini e la televisione

    Il rapporto tra il bambino e i mezzi di comunicazione (la televisione, il telefono cellulare, il computer) è diventato sempre più complesso...
    Leggi l'articolo

  • Mononucleosi e bambini

    La mononucleosi nei bambini

    La mononucleosi è una malattia infettiva causata dal virus di Epstein Barr (EBV). L’EBV è un virus della stessa famiglia del virus della varicella (sono dovute allo stesso virus), che infetta un tipo di cellule del sistema immunitario (linfociti B).
    Leggi l'articolo

  • Bambini e internet

    Bambini e internet

    I giovani si collegano a internet prevalentemente per chattare, partecipare a reti sociali come Facebook, scaricare musica, film o programmi, utilizzare motori di ricerca come Google e YouTube. Data la mancanza di controllo, la navigazione in rete comporta il pericolo di imbattersi in siti...
    Leggi l'articolo

  • Essere una madre con l'epilessia

    Essere una madre con l'epilessia

    Nel caso si desideri un bambino, non ci sono ragioni per ritenere che le donne affette da epilessia non possano avere una gravidanza sana. Sebbene esista un rischio maggiore di complicanze, con un controllo medico adeguato, la gravidanza è possibile riducendo i rischi sia per la madre che per il...
    Leggi l'articolo

  • Le coliche del bambino

    Le coliche del bambino

    Quando si parla di "coliche" ci si riferisce a crisi di pianto intense e prolungate, inspiegabili, che possono presentarsi nei neonati nei primi 3-4 mesi di vita, generalmente nelle ore dal tardo pomeriggio alle prime ore della notte.
    Leggi l'articolo

  • La depressione post partum

    Affrontare la depressione post partum

    Nei giorni che seguono la nascita del bambino molte donne sperimentano un senso di tristezza, ansia, irritabilità, sbalzi d'umore, pianto (la cosiddetta sindrome baby blues). Questi sintomi sono normali e generalmente scompaiono dopo pochi giorni o settimane.
    Leggi l'articolo

  • La sindrome da morte improvvisa

    La SIDS

    La SIDS, acronimo del termine inglese Sudden Infant Death Syndrome, comunemente conosciuta come "morte in culla", è la morte improvvisa e inaspettata di un lattante apparentemente sano, che rimane senza spiegazione anche dopo l'esecuzione di alcuni esami dopo la morte (tra cui l'autopsia).
    Leggi l'articolo

  • Gli incidenti domestici

    Gli incidenti domestici

    I bambini sono costantemente alla scoperta e spesso affrontano rischi e pericoli, in particolare tra i due e i tre anni di età. Piccole disattenzioni possono avere conseguenze drammatiche.
    Leggi l'articolo

  • I bambini e la musica

    I bambini e la musica

    La musica svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo globale dell'individuo. Agisce sugli stati d’animo più profondi e sulle emozioni, è nutrimento della mente e dello spirito, ma anche divertimento, gioco, strumento per sviluppare le potenzialità espressive e creative della persona.
    Leggi l'articolo

  • L'igiene dentale dei bambini

    L'igiene dentale dei bambini

    Il bambino va educato all’igiene orale sin dallo spuntare del primo dentino ma, al di sotto dei 6 anni, ha bisogno del controllo di un adulto per il corretto uso dello spazzolino (spazzolare i denti verticalmente prima sul lato esterno e poi su quello interno).
    Leggi l'articolo

  • Bambini sicuri in bici

    Bambini sicuri in bici

    La bicicletta è un mezzo spesso utilizzato per portare a spasso il bimbo, è divertente e rilassante, purché si seguano alcune semplici regole di base, a partire dalla scelta del seggiolino.
    Leggi l'articolo

  • Bambini sicuri in moto

    Bambini sicuri in moto

    Scooter e motociclette fanno ormai parte della vita quotidiana. C'è chi sceglie di utilizzarli per trasportare il proprio bambino a scuola e anche per andare in vacanza. Esistono poche e intuitive regole da rispettare, la prudenza, innanzi tutto, e l’abbigliamento giusto.
    Leggi l'articolo

  • A scuola si va a piedi

    A scuola si va a piedi

    Promuovere l’andare a scuola a piedi è un modo per rendere la città più vivibile, meno inquinata e pericolosa. Dobbiamo cominciare a cambiare le nostre abitudini e il Piedi Bus è il modo più sicuro, ecologico e divertente per andare e tornare da scuola.
    Leggi l'articolo

  • L'importanza del sonno nei bambini

    L'importanza del sonno nei bambini

    Il sonno di un bambino è diverso da quello di un adulto; nei primi mesi di vita il bambino non distingue fra giorno e notte, il suo ritmo è regolato dai suoi tempi di fame e di stanchezza che sono molto brevi. Bisogna quindi che chi lo accudisce si adegui ai suoi ritmi.
    Leggi l'articolo

  • La febbre e i bambini

    La febbre e i bambini

    La febbre è un aumento della temperatura corporea superiore ai 37°C se misurata per via ascellare o inguinale, o superiore ai 37,5°C se misurata per via rettale o orale. Non è una malattia, ma un sintomo.
    Leggi l'articolo

  • Orsacchiotto sì o no?

    Orsacchiotto: sì o no?

    Può essere un orsacchiotto o un coniglietto di peluche, un pupazzo, una copertina o uno straccetto: ne esistono di tanti tipi, ma quel che è certo è che tuo figlio non se ne separerà più. Per gli psicologici il suo nome è decisamente meno poetico: lo chiamano "oggetto transizionale". Uno studio...
    Leggi l'articolo

  • Il vasino

    Come insegnargli ad usare il vasino?

    Come aiutarlo a diventare pulito? Principio fondamentale dell'apprendimento, in questo caso non si tratta unicamente di imitazione. Occorre stimolare il bambino ed evitare che insorgano conflitti, preparandolo nel modo migliore possibile all'uso del vasino.
    Leggi l'articolo

  • I segreti del vasino

    Tutti i segreti del vasino

    L'apprendimento della pulizia segna una tappa importante nell'acquisizione dell'autonomia di un bambino. È il segnale che il piccolo ha sufficiente padronanza di se stesso per esercitare un controllo sul suo corpo, scegliendo di andare a liberare la vescica o l'intestino al momento opportuno.
    Leggi l'articolo

  • Leggere ai bambini

    La lettura per i bambini: il piacere di imparare

    I bambini adorano le storie. Il principe che vive sulla luna, la tartaruga innamorata del rinoceronte, il pallone che prende vita. Se vuoi rendere felice tuo figlio, prendi un libro e dai sfogo alla tua immaginazione. Ma perché i bambini sono attratti dalle storie? Cosa rappresentano per loro in...
    Leggi l'articolo

  • Il doudou perfetto

    Il doudou perfetto

    Il doudou è quell’oggetto che accompagna tutti i momenti del tuo bambino, quell’oggetto che lo aiuta a sopportare l’assenza della sua mamma. Allora è meglio adottarne uno che gli corrisponde e che sia privo di rischi. Ma come sceglierlo? Come evitare di perderlo? I nostri consigli.

    Leggi l'articolo

  • Il sonno tranquillo dei bambini

    Il sonno tranquillo dei bambini

    Il fabbisogno di sonno nei bambini con meno di 6 anni è molto più significativo di quello di un adulto, e ovviamente quello di un neonato è diverso da quello di un bambino di 4 anni. Bisogna saper adattare questi momenti al ritmo della famiglia, rispettando le esigenze del bebè.

    Leggi l'articolo

  • Dormire nel lettone

    Dormire nel lettone

    È difficile restare insensibili quando, dopo un incubo, il tuo bambino scoppia in lacrime e non si calma se non viene accolto nel letto dei genitori. Puoi...

    Leggi l'articolo

  • I piccoli modelli

    I piccoli modelli

    Diventare modelli fin dalla tenera età è diventato estremamente semplice… E tu, di fronte a questa moda delle piccole star della pubblicità, farai il giro dei casting con il tuo piccolo? Quali rischi corrono i bambini? Facciamo chiarezza con l’aiuto del pedopsichiatra Stéphane Clerget.

    Leggi l'articolo

  • Soffiare il naso ai bambini

    Soffiare il naso ai bambini

    Soffiare in modo corretto il naso al tuo bambino quando ha il raffreddore è importante per consentirgli di respirare correttamente e impedire che l’infezione arrivi ai bronchi. Come fare? Ecco 10 consigli per soffiare il naso ai bambini, con l’aiuto del dott. Arnault Pfersdorff, pediatra alla...

    Leggi l'articolo

  • Curare il raffreddore del bambino

    Curare il raffreddore del bambino

    Banale e benigno, il raffreddore, o rinofaringite, richiede poche e semplici misure terapeutiche. Tuttavia, alcune persone, soprattutto i bambini, possono incorrere in complicazioni per le quali è necessario chiedere consiglio al medico.

    Leggi l'articolo

  • Raffreddore: quando andare dal medico?

    Raffreddore: quando andare dal medico?

    Nei bambini il raffreddore è molto frequente e di solito non comporta alcun rischio. Guarisce nel giro di 7-10 giorni. È un’infiammazione delle vie aeree superiori, cioè del naso e della faringe. Si parla infatti di rinofaringite. La maggior parte delle volte, si tratta di un’infezione virale la...

    Leggi l'articolo

  • Raffreddore: evita il contagio

    Raffreddore: evita il contagio

    Il raffreddore è una malattia infettiva respiratoria di origine virale molto contagiosa. Di solito arriva in autunno e inverno e si propaga per epidemia. L’allattamento al seno materno, fornendo anticorpi ai bambini, li protegge temporaneamente dal raffreddore ma non al 100%.

    Leggi l'articolo

  • Le complicazioni del raffreddore

    Le complicazioni del raffreddore

    Se il bambino piccolo diventa “musone”, con febbre per 2 o 3 giorni, il naso che cola, se dorme male e tossisce… il più delle volte è “normale”. Nella maggioranza dei casi, il raffreddore guarisce in 7-10 giorni. A volte, però, possono sorgere alcune complicazioni. Vediamo come...

    Leggi l'articolo

  • L'infiammazione di naso, gola e orecchio

    L'infiammazione di naso, gola e orecchio

    Nei primi anni di vita del bambino, i problemi otorinolaringoiatri costituiscono il motivo principale per cui lo si porta dal medico. All’origine di queste reazioni infiammatorie, vi sono aggressioni di virus, batteri o allergeni.

    Leggi l'articolo

  • Il suo primo raffreddore: cosa fare?

    Il suo primo raffreddore: cosa fare?

    Spesso è in occasione del primo raffreddore che si porta il lattante dal pediatra o dal medico di base per motivi diversi da quelli della prevenzione. Se si tratta del primo figlio, bisognerà imparare a occuparsi di un bambino irritabile, a volte febbricitante, a sturargli il naso, a frazionare i...

    Leggi l'articolo

  • Il primo soccorso del bambino

    Il primo soccorso del bambino

    Con il termine “bebè” si indica contemporaneamente il neonato fino ai 28 giorni e il lattante dal 29° giorno fino ai 2 anni di età. Durante questi primi due anni, il peso, l’altezza, la consapevolezza e l’autonomia del piccolo evolvono a una velocità folgorante. Con Doctissimo, la cassetta di...

    Leggi l'articolo

  • Il bambino bilingue

    Il bambino bilingue

    I bambini bilingui suscitano spesso curiosità perché sembrano passare da una lingua all’altra senza difficoltà. Questo apprendimento, invece, non è così semplice per i genitori. Sebbene i benefici sul piano cognitivo siano reali, il bilinguismo può comportare anche disturbi identitari di cui...

    Leggi l'articolo

  • Smartphone e bambini

    Smartphone e bambini

    L'età dei bambini che reclamano il cellulare si abbassa sempre di più. Prima di regalarglielo è quindi opportuno porsi alcune domande sul suo utilizzo. Si tratta in effetti di un acquisto che ha risvolti significativi, soprattutto perché le motivazioni che ci spingono all'acquisto sono diverse:...

    Leggi l'articolo

  • In cucina con i bambini

    In cucina con i bambini

    Torta al cioccolato, confetture, crêpe… I bambini adorano dare una mano in cucina! Cucinare con loro è un modo eccellente per stimolare la loro creatività, la loro autonomia e di rinsaldare i legami familiari. Isabelle Filliozat, psicoterapeuta e direttrice dell’Ecole des Intelligences...

    Leggi l'articolo


Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto