Home  
  
  
    Come deve essere la camera
Cerca

Casa, famiglia e bambini
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Come deve essere la camera

Come deve essere la camera
© Jupiter

Il bambino nei primi tempi, anche e soprattutto per motivi psicologici, deve essere tenuto in ambienti in cui possa stare a contatto diretto con la mamma e gli altri componenti della famiglia. Con il passare dei mesi, quando cioè ha ottenuto la certezza di essere un membro totalmente accettato della famiglia, se si ha la fortuna di poter avere una camera tutta per lui, vi può essere sistemato per alcune ore della giornata.
Evitate tutto ciò che può raccogliere polvere: tendaggi, tappeti. Un'eccezione può essere fatta per una moquette molto rasata (con pelo corto) che consente di attutire i rumori rendendo l'atmosfera più ovattata e creando quindi un ambiente più tranquillo.
La moquette può rivelarsi utile quando il bambino comincerà a camminare.
L'arredamento, oggi, non rappresenta più un problema, perché molte aziende costruttrici di mobili offrono diverse soluzioni pratiche e gradevoli.

Come deve essere la culla?

La culla del bambino deve rispondere a determinati requisiti di praticità, di igiene (deve poter essere pulita con facilità), e anche di economia, infatti il bambino dorme in culla solo nei primi mesi, per cui è inutile spendere molto per un oggetto il cui uso è limitato nel tempo (a meno che, lodevolmente, si programmi una famiglia numerosa).
Le dimensioni delle culle non devono essere né troppo ampie né troppo piccole. Utili sono le capote che attutiscono il riverbero della luce troppo intensa e delle fonti di calore. Oggi le ditte specializzate nel settore offrono prodotti perfettamente adeguati alle esigenze del bambino sia sotto il profilo igienico sia sotto il profilo del comfort.
Nei mesi invernali è consigliabile coprire il bambino con un lenzuolo e, se la temperatura è inferiore ai 20 °C, è necessario aggiungere una copertina. Spesso le coperte e le lenzuola vengono respinte dal bambino, che viene trovato completamente scoperto. Le mamme si preoccupano molto di ciò. Si tranquillizzino: se il bambino si scopre è perché ha caldo.
Attenzione a posizionare la culla in una zona della cameretta lontana dai termosifoni o dalle fonti di calore e dagli spifferi d'aria.
Quando comperare il lettino e come deve essere? Al 6°-7° mese il bambino può essere trasferito nel lettino. Il lettino deve avere sponde
piuttosto alte perché deve rispondere a precise norme di sicurezza atte a impedirgli di cadere a terra, dal momento che ormai ha imparato ad alzarsi in piedi. Anche in questo caso le ditte specializzate offrono una gamma di prodotti che dà ampie garanzie di praticità, comfort e sicurezza.

Commenta
04/05/2010
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto