Home  
  
  
    Pulire il seggiolino auto
Cerca

Il bambino e l'ambiente
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Come pulire il seggiolino auto?

Tra la merenda, il rigurgito, le scarpe sporche, il seggiolino per far viaggiare il bimbo ne vede di tutti i colori! Come fare per pulirlo senza esporre il bimbo a sostanze tossiche? Ecco alcuni consigli.

Pulire il seggiolino auto
© Getty Images

Mantenere un seggiolino auto pulito è difficile, soprattutto se lo utilizziamo ogni giorno. Il tuo modello è sfoderabile? In questo caso puoi lavare la fodera in lavatrice, facendo attenzione a trattare le macchie più resistenti prima del lavaggio. Se, invece, la fodera non può essere tolta, ecco come pulire il seggiolino senza ricorrere a prodotti aggressivi. Visto che il tuo bimbo è in contatto con il tessuto, soprattutto d’estate, è meglio evitare di esporlo a residui chimici o addirittura tossici.

Pulizia standard del seggiolino auto

Se non ci sono macchie particolari, passa con cura l’aspirapolvere sul seggiolino. Poi, puliscilo con una spugna imbevuta di acqua calda e di sapone di Marsiglia. Oppure: metti alcune gocce di sapone nero sulla spugna. Sciacqua e lascia asciugare all’aria aperta o con l’asciugacapelli se vai di fretta.

Pulire le tracce di vomito sul seggiolino auto

Munisciti di aceto bianco, famoso rimedio della nonna contro ogni tipo di sporcizia! Per dire addio alle macchie legate a rigurgiti e vomito del piccolo (dopo aver ovviamente tolto il grosso con uno straccio pulito), mescola ½ litro di aceto bianco, ¼ di litro di acqua calda e 2 cucchiai di sapone per i piatti bio, o di sapone nero. Immergici la spugna e strofinala sul tessuto del seggiolino auto, poi sciacquala e lasciala asciugare. Con questo preparato potrai pulire anche i sedili della macchina, molto utile per togliere anche altri tipi di macchia. Non hai aceto bianco in casa e devi pulire il seggiolino immediatamente? Prova l’acqua frizzante! Le bollicine agiranno staccando la sporcizia.

Pulire le macchie di grasso sul seggiolino

Munisciti di bicarbonato di sodio, altro detergente naturale da avere sempre a portata di mano. Versa del bicarbonato sulla macchia, strofina con uno spazzolino per far penetrare bene il prodotto nelle fibre. Lascia riposare per 4 ore poi passa l’aspirapolvere. Ed ecco, la macchia di grasso è scomparsa! 

Pulire il seggiolino auto in profondità

Per pulire naturalmente e in profondità un seggiolino, il non plus ultra è la pulizia a vapore. Puoi aggiungere anche qualche goccia di olio essenziale di tea tree per profumare.

Fabbricare un disinfettante naturale

Per ottenere un disinfettante naturale multiuso (molto utile per qualsiasi tipo di imprevisto, ad esempio con il pannolino del bimbo) a base di olio essenziale, mescola in un vaporizzatore da 100ml: 30 gocce di olio essenziale di tea tree (albero del tè), 2 cucchiai di aceto bianco e poi aggiungi acqua. Basta spruzzare il seggiolino con questo disinfettante naturale. Lascia agire alcuni minuti e poi asciuga con un tessuto. Efficace contro la muffa, questa soluzione ti permette anche di liberarti dai cattivi odori.

Il parere di Pierre Popowski, pediatra-omeopata, sull’utilizzo degli oli essenziali nelle pulizie: 
"Le proprietà dell’albero del tè, Malaleuca alternifolia, sono famose. Questo prodotto è antibatterico, antimicrobico, fungicida... L’unica controindicazione conosciuta è l’allergia: rara ma possibile, al momento del contatto con il bambino. Detto questo, tenendo conto dei tanti benefici legati alla sua attività disinfettante, vale la pena provare ad utilizzarlo. Non considero quindi che sia pericoloso l’uso di questi prodotti per disinfettare i seggiolini, soprattutto oggigiorno, di fronte allo sviluppo di molti batteri resistenti agli antibiotici”.

Se utilizzi quotidianamente il seggiolino, pensa a pulirlo 2 volte al mese.

Marianne Morizot

 

Commenta
29/12/2016
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto