Home  
  
  
    Che cos'è la disortografia?
Cerca

I disturbi specifici dell'apprendimento
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Disortografia: scoprire presto il problema per evitare gli insuccesi scolastici

La disortografia è un disturbo specifico della scrittura. Il bambino fa errori, salta lettere, sillabe o parole intere… Quali sono le cause? Come riconoscere questo disturbo? Ecco una panoramica.

Che cos'è la disortografia?
© Getty Images

Come riconoscere questo disturbo?

La disortografia è un particolare disturbo che può esistere a prescindere dagli altri problemi di linguaggio. In realtà, una dislessia di solito comporta anche una disortografia, ma quest’ultima può esistere anche da sola. Nel bambino disortografico si riscontrano dunque problemi specifici di scrittura che non si manifestano nel linguaggio orale. Scrivendo il bambino salta alcune lettere, dimentica sillabe, spezza le parole in modo fantasioso. Nello scritto in generale avrà più difficoltà e sarà piuttosto lento. La scoperta di questo disturbo può avvenire già in prima elementare, quando il bambino inizia a imparare a leggere e a scrivere.

Quali sono le cause della disortografia?

Prima di cercare le cause, occorre escludere altri fattori che potrebbero dare origine al disturbo, come eventuali disturbi visivi. Bisogna inoltre escludere la disgrafia, disturbo che va invece trattato con il psicomotricista. La causa di questo disturbo resta sconosciuta. Si pensa a eventuali problemi fisiologici e disturbi psicoaffettivi.

Come si cura?

La rieducazione in modo precoce è di primaria importanza per evitare il ritardo scolastico. Ecco perché la diagnosi è fondamentale. Come per la dislessia, occorre rivolgersi a un logopedista.

Louis Asana

Commenta
11/12/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto