Home  
  
  
    Le dimensioni del neonato
Come si presenta il piccolo
Commenta
 
Il tuo nome:
Il tuo email*:
Nome del destinatario:
Email del destinatario*:
Messaggio:
*obbligatorio
Messaggio inviato al tuo amico

Le dimensioni del neonato

Quanto pesa? Quanto misura? Hai certamente sentito queste domande centinaia di volte dalla nascita del bambino! Ma, di fatto, quali sono i valori medi del peso, della misura... dei neonati?

Le dimensioni del neonato
© Thinkstock

Alla nascita, i bebè si assomigliano tutti? Niente di più sbagliato! Ogni neonato ha le sue differenze…

Le dimensioni del neonato

Il neonato nato a termine nasce fra le 38 e le 42 settimane di amenorrea (interruzione delle mestruazioni contata dall'inizio del primo giorno delle ultime mestruazioni).
Il suo peso alla nascita (P.N.) si aggira fra i 2.600 g e i 4.000 g con una media di 3.500 g. Nei primi 3 o 4 giorni, il neonato perde circa il 10% del suo peso alla nascita (ovvero 350 g per un bebè di 3,5 Kg) e ciò non deve preoccuparti. Deve recuperare il suo peso alla nascita al 15o giorno di vita al più tardi. Il suo P.N. raddoppierà a 6 mesi e triplicherà a 1 anno.
Le sue misure variano da 46 a 54 cm con una media di 50 cm. Il bambino crescerà di 25 cm nel primo anno.
La circonferenza della testa o il perimetro cranico (P.C.) si trova fra i 32 e i 36 cm. Aumenterà di 12 cm in un anno.

L'aspetto del bebè alla nascita

La temperatura del tua bebè è più alta della tua. Scende immediatamente e si adatta alla temperatura della sala parto per risalire attorno ai 37°C nelle 8 ore che seguono. Le mani e i piedi rimangono tuttavia freddi rispetto al corpo. Questa regolazione termica, ancora immatura, necessita di maggior calore esterno. Ciononostante, non bisogna coprire troppo un neonato perché l'eccessivo calore esterno è nocivo.
Il polso è rapido (120-150 pulsazioni/min.) e regolare.
Il ritmo respiratorio varia da 35 a 50 respiri al minuto. Nelle prime settimane, il bebè respira unicamente attraverso il naso: non sa respirare dalla bocca. È per questo che tollera molto male l'ostruzione nasale.

Dott. Lyonel Rossant, Dott. Jacqueline Rossant-Lumbroso.

Pubblicato il 09/08/2012Commenta

Per saperne di più:


Newsletter

ciao

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto