Home  
  
  
    Il pianto da fame
Il pianto del bambino
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Il pianto da fame

Il pianto da fame
© Jupiter

In questo caso il bambino piange alla fine della poppata, appena allontanato il seno o il biberon, oppure comincia a piangere prima dell'ora presunta della poppata (ricordo che non bisogna costringere i bambini a orari rigorosi). In questa circostanza il pianto cessa appena il piccolo riesce a succhiare qualunque cosa gli capiti a portata di mano (dita, succhiotto, lenzuolino), salvo riprendere immediatamente appena si accorge che, pur succhiando, non entra nulla nella sua bocca. È un pianto discretamente vigoroso con una nota di irritazione, che varia di intensità a seconda che riesca a succhiare qualcosa o meno.

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Gravidanza

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto