Home  
  
  
    L'ittero neonatale
Fenomeni tipici del neonato
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

L'ittero neonatale

In alcuni neonati compare un colorito giallo della pelle: si parla in questo caso di ittero neonatale. Questa condizione è dovuta all'aumento nel sangue di una sostanza denominata bilirubina, che deriva dalla rottura (distruzione) dei globuli rossi.

L'ittero neonatale
© Jupiter

Perché nel neonato si "rompono" i globuli rossi?

Per due motivi: uno fisiologico (normale), dovuto a un naturale adattamento del sangue del neonato alla vita extrauterina; l'altro patologico (non normale) indotto da un'incompatibilità di sangue fra la madre e il bambino.

Qual è la differenza fra i due tipi di ittero?

L'ittero fisiologico si manifesta intorno al 3° giorno di vita, quello patologico compare più precocemente, nel 1°-2° giorno di vita. Ovviamente, tra i due, quello patologico richiede maggiore attenzione, ma è molto raro specialmente negli ultimi tempi, visto che i genitori vengono sottoposti a molti controlli.
In ogni caso nei centri neonatali con adeguata assistenza medica l'ittero neonatale non rappresenta un grosso problema. Al massimo i bambini possono essere messi per qualche ora sotto speciali lampade che facilitano una rapida eliminazione dell'eccesso di bilirubina. È importante rassicurare le mamme che i raggi emessi da queste lampade sono normali raggi luminosi e non pericolosi raggi di altro tipo.

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Gravidanza

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto