Home  
  
  
    Bullismo: noi vittime
Cerca

Il bullismo
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Bullismo: noi vittime

Quali sono le ripercussioni che il bullismo può portare nella vita di una persona? Quanto può influire sulla vita futura di un bambino e sulla sua famiglia? Cerchiamo di capirlo grazie a due testimonianze, la prima della sorella di una ragazzina perseguitata dai bulli e la seconda di una vittima di bullismo ormai adulta.

Bullismo: noi vittime
© Getty Images

Mia sorella vittima dei bulli

A parlare è Silvia, una giovane mamma che ha vissuto il bullismo attraverso la sorella minore vessata dai compagni di scuola.

A che età sua sorella ha iniziato ad essere vittima dei bulli?

Dai 10 anni.

In che modo il bullismo ha condizionato la sua e la vostra vita familiare?

In famiglia, grazie al fatto che lei non ha mai nascosto nulla ma ha reso tutti partecipi di quello che le accadeva, non ha avuto nessun tipo di condizionamento.

Si ricorda un episodio in particolare che le ha fatto capire la gravità della situazione?

Quando a 9 anni sempre la stessa persona che poi si è ritrovata in classe anche alle medie le ha dato un pugno nello stomaco facendola cadere, lì abbiamo capito che non era solo antipatia, la cosa poi si è riportata ad episodi di bullismo psicologico, a volte tanto pesanti da far decidere a mia sorella in lacrime che non voleva più frequentare la scuola, o perlomeno voleva cambiare classe (in direzione però le hanno negato questa possibilità).
Per esempio se lei era assente le 2 bulle convincevano i pochi che le erano vicini a dirle che la odiavano, che tutti la odiavano o se organizzavano una festa o un'uscita lei era l'unica a non essere mai invitata. Purtroppo mia sorella è molto brava a scuola ed anche molto carina e questa cosa invece che aiutarla nella socializzazione l'ha penalizzata moltissimo.

I vostri genitori hanno preso provvedimenti o hanno lasciato che fosse lei a gestire la situazione?

Mia mamma ha parlato con il corpo docenti ma in linea di massima abbiamo cercato di far risolvere a mia sorella; purtroppo senza l'intervento dell'insegnante mia sorella non riusciva a farsi rispettare (intervento che non è stato punitivo nei confronti delle bulle ma che ha dato un ultimatum sia a vittima che carnefice: o diventate amiche o vi boccio ) e ora la situazione è migliorata.

In che modo lei è stata in grado di aiutarla?

Parlandone e proponendo a mia mamma il colloquio con il corpo insegnanti con assoluta urgenza.

Quanto l'essere stata vittima di bullismo ha influito sulla vita di sua sorella?

Sono passati solo pochi mesi ma sicuramente questa situazione le ha lasciato una dose d'insicurezza non trascurabile.

1 Bullismo: noi vittime - continua ►

Commenta
28/01/2011

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Gravidanza

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto