Home  
  
    Il bambino viziato
Cerca

Psicologia del bambino
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Il bambino viziato

Il bambino non nasce viziato ma lo diventa, se si trova a essere sottoposto a continue ansie e pressioni, cosa che gli succede se si trova a vivere in un ambiente psicologicamente non adatto.

  • Come si vizia un bambino

    Come si comincia a viziare un bambino

    I primi passi nel creare il "bambino viziato" avvengono presto. Vi descrivo un comportamento tipico: la mamma si rivolge al medico, ed è già disperata, perché il bambino piange e dice testualmente: "Dottore non sopporto di sentirlo piangere" oppure "Non ho il coraggio di sentirlo piangere"....
    Leggi l'articolo

  • Il bimbo viziato

    Il bimbo viziato

    Voglio cominciare con tre schematiche premesse che andremo a sviluppare. Un "bambino viziato" è un bambino sottoposto a continue ansie o pressioni. Non si vizia un bambino accudendolo serenamente nei suoi bisogni e soddisfacendo le sue naturali esigenze, ma interagendo con lui e accudendolo...
    Leggi l'articolo

  • Le attenuanti

    Le attenuanti delle mamme

    Vediamo se le mamme hanno delle attenuanti. Spesso oggi il primo bambino che la mamma si trova fra le braccia è il "suo bambino" senza che abbia avuto il tempo e l'occasione di prepararsi ad affrontare quello che è il compito più importante della sua vita. Ogni gesto, ogni azione anche la più...
    Leggi l'articolo

  • Cos'è il co-sleeping?

    Cos'è il co-sleeping?

    In passato, si pensava che se il bimbo fosse stato abituato a dormire nel lettone con mamma e papà avrebbe manifestato col crescere dei disagi comportamentali e relazionali dovuti a una condizione psicologica particolare, generata dal condividere il sonno con i genitori. Oggi le convinzioni sono...

    Leggi l'articolo

  • Come imporre la disciplina ai bambini?

    Come imporre la disciplina ai bambini?

    Verso i 9-10 mesi, il bambino prende coscienza del proprio corpo e acquisisce una maggiore autonomia: si sposta da solo, strisciando o a gattoni, si attacca ai mobili e afferra tutto ciò che si trova alla sua portata… Per garantire la sua sicurezza ma anche la tua tranquillità, si impone la...

    Leggi l'articolo

  • I dieci trucchi per farsi obbedire con dolcezza

    I dieci trucchi per farsi obbedire con dolcezza

    Crisi, scenate, nervosismi. Ci sono situazioni in cui farsi ascoltare e ubbidire dal proprio figlio sembra impossibile. È tuttavia fondamentale, per l'autorità dei genitori e per il suo benessere, che il bambino impari ad obbedire, e soprattutto che si renda conto del perché...
    Scopri la fotogallery

  • Cosa non dire mai ai figli

    Cosa non dire mai ai figli

    Ci sono cose che non dovremmo mai dire ai nostri bambini se vogliamo che crescano sicuri e abbiano buone basi di comunicazione.  A volte usiamo espressioni poco adatte alle situazioni conflittuali che viviamo con loro, armati della migliore intenzione di aiutarli a migliorare, ma senza...
    Scopri la fotogallery

  • Perché non devi alzare la voce con i bambini?

    Perché non devi alzare la voce con i bambini?

    Quando i nostri bambini ci fanno perdere la pazienza, ci può facilmente sfuggire il controllo. Reagiamo in modo allora in modo troppo impulsivo, esprimendoci in maniera un po' violenta: gridando. Doctissimo ti illustra di seguito tutte le ragioni per cui è importante mantenere la...
    Scopri la fotogallery


Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto