Home  
  
  
    Genitori: ricominciare in serenità
Cerca

I bambini e la scuola
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Genitori: ricominciare in serenità

Lo stress genera stress. Se sei agitata o angosciata, il tuo bambino lo percepisce. Per evitare di influenzarvi l’un l’altra e prolungare il vostro benessere estivo, ecco qualche consiglio per affrontare il TUO rientro in serenità assoluta (o quasi!).

Genitori: ricominciare in serenità
© Getty Images

1. Pensa positivo! Più facile a dirsi che a farsi? Con un po’ di esercizio, vedrai che non è poi così difficile. Esempio: hai perso il treno. Ebbene, di’ a te stessa che è meglio così. In quello precedente non avresti trovato posto per sederti, mentre nel prossimo puoi sederti comodamente e leggere il tuo nuovo romanzo che non hai avuto tempo di aprire in vacanza. Non è forse bella la vita?

2. Prendi cura di te stessa. Nessuno può farlo meglio di te. Prima di tutto, comincia a mettere in pratica tutti i buoni propositi del rientro. Cerca di concederti una piccola parentesi, un momento solo per te, diciamo una volta a settimana (per cominciare!). A seconda di quello di cui hai voglia, regalati un’ora di palestra, di massaggio, di shopping o di lettura.

3. Rilassati. Anche a te può capitare di essere stressata! Fai 3 pause anti-stress al giorno per rilassarti. Questo piccolo esercizio, facile in ogni dove, ti permette di scaricare le tensioni: mettiti comoda su una sedia con le mani appoggiate sulla pancia. Ispira a fondo col naso, blocca il respiro per 5 secondi poi espira a lungo e a fondo con la bocca. Ripeti tre volte.

4. Alleggerisci la tua agenda! Comincia col cancellare qualche appuntamento e impegni inutili. Abbiamo sempre la tendenza di aggiungerne delle nuove! Lascia dello spazio vuoto nella tua agenda. Mantieni solo l’essenziale, l’indispensabile. Vedrai che le giornate si allegeriranno velocemente… Ma non appesantire quelle di tuo figlio. Gli psicologi concordano sul fatto che sia necessario lasciare del tempo libero a un bambino per sognare e anche annoiarsi… Giornate troppo piene per un bambino di 10 anni è francamente grottesco e dannoso per il suo equilibrio. Una o due attività a settimana vanno bene, più di quattro sono troppe!

5. Evita di stressarti inutilmente il giorno del rientro. Organizzati in modo da non dovere lavorare a casa. Niente mettere in ordine o pulire casa quel giorno! Prepara le tue cose e la colazione la sera prima e verifica bene di avere preso tutto. Un ultimo controllo eviterà l’ansia dell’ultimo minuto!

Commenta
13/09/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto