Home  
  
    CALOGERO
Dizionario dei nomi
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

# A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

CALOGERO

Sommario

Definizione

Kalògheros ha origini greco-bizantine ed era l'appellativo dato ai monaci e agli eremiti. Formato da kalòs, "bello, buono", e da ghèras, "vecchiaia", ha dunque il significato di "venerabile nella vecchiaia, buon vecchio", con il senso augurale di "poter godere di una vecchiaia serena". In latino divenne Kalògerus. La leggenda racconta di un cacciatore di Naro, in Sicilia, che per seguire una cerva ferita si ritrovò in una grotta. All'interno, un vecchio scuro come la pece gli si presentò con il nome di Calogero, fratello di Diego e Gerlando due santi molto ben voluti in Sicilia. Calogero chiese al cacciatore di non fare parola con nessuno del loro incontro e per molti anni non fu svelato il luogo della sua dimora. Molto tempo dopo, quando gli abitanti di Naro si recarono alla grotta trovarono solo più le ossa del santo. Patrono di Agrigento, di Sciacca, di Naro e di Licata, è festeggiato il 18 giugno.

Sesso

Maschili

Onomastico

18 giugno

Pietra

zaffiro

Colore

azzurro

Newsletter

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto