Il blog delle mamme

Cuciniamo insieme: millefoglie glassata

millefoglie-3_picture" alt="Millefoglie glassata" title="Millefoglie glassata" />
© Getty Images


La millefoglie può sembrare un dolce complicato ma, con l'aiuto della pasta sfoglia già pronta, è possibile preparala in un attimo. La cosa difficile è imparare a fare la glassa ma vi assicuro che, una volta fatta la prima volta, dopo sarete in grado di rifarla velocemente.

 

Ingredienti:

3 fogli di pasta sfoglia (vanno bene sia quelli da cuocere del banco frigo che quelli già pronti che si trovano nel reparto dolci vicino ai bignè vuoti e al pan di spagna)

250 gr di panna da montare

200 gr di mascarpone

2 tuorli d'uovo

gocce di cioccolato

2 chiare d'uovo (per la glassa)

zucchero a velo (per la glassa)

succo di limone

Vi serviranno anche:

sbattitore elettrico

2 ciotole grandi

1 ciotola piccola

 

Prima di cominciare mettete in frigo la ciotola vuota in cui monterete la panna per una mezzora (questo aiuta la panna a montare bella soda).

Mescolate tra loro il mascarpone e i tue tuorli fino ad ottenere una cremina densa. Montate la panna, tenetene da parte una piccola quantità per decorare la torta ed unite il resto alla crema mescolando molto lentamente.

Prendete il primo strato di pasta sfoglia e mettetelo sul vassoio, ricopritelo con la crema e gettate sopra le gocce di cioccolato. Coprite con il secondo strato e fate la stessa operazione. Per aiutarvi con la quantità di crema, dividetela in due parti così farete due strati uguali.

Coprite con l'ultimo strato e mettete in frigo mentre preparate la glassa reale.

Adesso arriva l'unica parte complicata di tutta la preparazione, dovete dosare lo zucchero a velo.

Pesate le due chiare, mettete in una ciotola tanto zucchero quanto il peso delle chiare moltiplicato per quattro (ad esempio per 100 grammi di chiara prendete 400 grammi di zucchero).

Sbattete le chiare con un pizzico di sale finché non saranno schiumose (non devono essere montate a neve), aggiungete lo zucchero poco alla volta continuando a montare con lo sbattitore al minimo. Ora mettete qualche goccia di limone. Se la glassa è troppo liquida aggiungete altro zucchero, se volete usare la glassa per creare dei decori (un fiore come ho fatto io ad esempio) rendetela molto densa finché non sarà lavorabile con le mani.

Ora tirate fuori la torta dal frigo e coprite lo strato superiore con la glassa. Con la panna avanzata decorate i lati (io ho aggiunto qualche goccia di colorante rosso per alimenti). Se volete aggiungere altre decorazioni fatelo adesso in modo tale che si induriscano insieme alla copertura della torta.

Mettete il tutto in frigo per almeno tre ore ed ecco la vostra millefoglie.

Per saperne di più:

 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato
Scrivi un commento
Nickname :
Il tuo commento *
Codice * :
* Campi obbligatori
bmBuNpqde, 24 novembre 2011 01:50 Allerta questo commento

To think, I was cfonseud a minute ago.


Cerca

Newsletter

BMI calcolo