Home  
  
  
    La dieta durante l'allattamento
Cerca

Allattamento al seno
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Cosa mangiare quando si allatta?

Se durante la gravidanza l’alimentazione deve essere oggetto di tutte le tue attenzioni, questo vale anche durante l’allattamento. Bisogna mangiare più carne? Si può bere birra? Il punto sui bisogni di questo momento particolare.

La dieta durante l'allattamento
© Getty Images

Una donna che allatta produce circa 800 ml di latte al giorno. Ciò corrisponde ad un costo energetico tra le 500 e le 600 kcal, di cui una buona parte viene attinta dalle riserve accumulate in gravidanza. L’allattamento favorisce in questo modo la perdita di peso dopo il parto, poiché stimola la combustione dei grassi, anche se gli apporti energetici sono aumentati.

Bisogni supplementari

I fabbisogni alimentari sono più o meno identici a quelli della fine della gravidanza. Si raccomanda un supplemento di 20 g di proteine al giorno. Occorre fare attenzione ad apportare una quantità sufficiente di acidi grassi insaturi, indispensabili allo sviluppo neurologico del bambino, e ad apportare da 1 a 1,2 g di calcio al giorno.

Una dieta adeguata

Durante l’allattamento, in pratica, si consiglia di mangiare: 

  • Proteine di buona qualità;
  • Grassi vari;
  • Un latticino ad ogni pasto;
  • Bere abbondantemente: almeno 1,5-2 litri al giorno;
  • Evitare l’alcol e non abusare di caffè o tè che passano attraverso il latte;
  • Non bere birra perché, contrariamente a quanto si pensa, non stimola la secrezione di latte!

Dott.ssa Béatrice Sénemaud

Commenta
07/02/2013
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Test famiglia

Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Calcola la data del parto